ABCD: il MIUR annuncia le prossime azioni

abcd-genova-miur

70 milioni per l’inserimento del Coding nella scuola primaria
I Bandi in uscita a fine novembre
Prossimamente una piattaforma unica per gli
 8000 Animatori Digitali italiani
Partecipazione record per i bandi degli Atelier Creativi
3334 domande per 28 milioni da destinare a 1.860 scuole

 

70 milioni di fondi PON per l’inserimento del coding nella scuola primaria sono stati annunciati stamattina ad ABCD-Salone italiano dell’educazione da Sabrina Bono, capo dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali del Miur durante il convegno sugli animatori digitali organizzato dal Ministero. Sarà garantito così l’insegnamento del pensiero computazionale nella scuola primaria, le risorse disponibili copriranno il 100% del fabbisogno nel centro sud e il 60% nella scuole del nord. Il restante 40% per cento potrà essere coperto con accordi con le singole Regioni. I bandi usciranno dopo il 20 novembre.  Nel tracciare un cronoprogramma delle prossime azioni Bono ha ricordato l’uscita a breve dei risultati dei bandi per gli atelier creativi nella scuola primaria, 3334 domande pervenute, per 28 milioni di fondi da destinare a 1.860 scuole e dei bandi per le biblioteche scolastiche innovative, 5 milioni da destinare a 500 scuole. Tra gli sviluppi futuri del Piano Nazionale Scuola Digitale, la creazione di un’unica piattaforma per gli 8mila animatori digitali italiani destinata allo scambio di materiali ed esperienze e l’integrazione tra PNSD e Piano Nazionale delle Formazione, il piano da 325 milioni di investimenti che riguarda nove priorità tematiche: dal digitale alle lingue, dall’alternanza scuola lavoro all’inclusione, alla prevenzione del disagio giovanile, all’autonomia didattica.

abcd-genova-miur

Il programma del 16 novembre: infanzia in primo piano nei convegni di ABCD

Il significato del cibo nelle relazioni sarà il tema centrale del convegno “Mi sento sazio… ma di Cosa?” organizzato nella mattinata di domani, a partire dalle 9.30 in sala Grecale, dal Comune di Genova in collaborazione con il Rotary Club di Genova, l’Associazione ligure di Gastroenterologia e Cismai. Ne parleranno, tra gli altri, l’assessore alle Politiche socio-sanitarie del Comune di Genova Emanuela Fracassi, la ricercatrice in psicologia, antropologia e scienze cognitive Cristina Zavaroni, la psicologa e psicoterapeuta Pamela Pace e il presidente dell’Associazione Pediatri Liguri Alberto Ferrando. In apertura Marina Bocconi, assistente sociale della Direzione Politiche Sociali del Comune di Genova farà il punto sul progetto Arianna, il progetto del Comune di Genova, operativo dal 2001 e quanto mai attuale, finalizzato a contrastare il maltrattamento e l’abuso di bambini e bambine.

Come ogni anno ABCD sarà occasione di approfondimento e riflessione sulle tematiche montessoriane: “Ogni bambino ha il suo ritmo. Rispettiamolo!” è il titolo del convegno organizzato dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Genova e dall’Associazione Centro Studi Montessori Genova in programma nel pomeriggio di mercoledì 16 novembre; sul tappeto la necessità di rendere compatibile l’uso delle tecnologie con i ritmi di crescita dei bambini. Parteciperanno l’assessore alle Scuole, Biblioteche e Politiche Giovanili Pino Boero, il direttore Scuola e Politiche Giovanili Fernanda Gollo con gli interventi di Anna Oliverio Ferraris, docente ordinaria di psicologia dello sviluppo Università Roma, e di Giuliana Mieli, psicoterapeuta e scrittrice. Modererà Doriana Allegri, Pedagogista e Responsabile Ufficio Coordinamento Tecnico servizi per l’infanzia privati e comunali.

 

A Orientamenti

Proseguono gli incontri con i testimonial dei “Capitani Coraggiosi”. Dopo l’incontro con Mogol alla Notte dei Talenti – prevista per questa sera – e con Ivano Fossati,  gli sportivi Maurizia Cacciatori, Riccardo Pittis, Daniela Masseroni, Vittorio Brumotti e Nicole Orlandi e gli imprenditori  Luisa Todini, Presidente di Poste Italiane e con Michela Magas, board del progetto europeo Horizon2020, domani è previsto l’appuntamento con Fedele Confalonieri, Presidente Mediaset – intervistato da Paolo Liguori, Direttore di TgCom24.
Alla sala Maestrale anche Neil Palomba, DG di Costa Crociere o Elia Congiu, Chief HR di MSC o, ancora, lo chef stellato Mauro Ricciardi o il campione internazionale Bar Manager, Francesco Leoni.

Orientare alla Scienza: Diritto e Dovere di un Paese Moderno” è  il convegno che si terrà domani, mercoledì 16 novembre, alle ore 10,00 alla sala Scirocco. Nella giornata per l’Orientamento alla Scienza i Festival della Scienza Italiani si riuniscono a Genova. Saranno presenti esponenti delle Facoltà Scientifiche Italiane e alcuni assessori della IX Commissione.
Insieme, al termine dei lavori, sarà redatta una carta dell’orientamento alle professioni scientifiche che sarà poi sottoscritta dai partecipanti ai lavori e portata nella riunione della IX Commissione convocata per il pomeriggio stesso.

I Nuovi Mestieri e le Certificazioni Digitali” è il titolo del convegno che si terrà domani, alle ore 10,30, alla sala Bora. Un momento di incontro con le scuole per confrontarsi sul tema delle competenze digitali che stanno diventando sempre più un “must” per l’inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro, qualunque mestiere intendano affrontare. Moltissimi i visitatori che fanno tappa alle presentazioni dei Corsi Universitari con materiale informativo e test attitudinali computerizzati. Le presentazioni avvengono dalle 9,30 alle 17,00 nelle sale Tramontana, Ponente, Levante e Aliseo. Al Salone Orientamenti è infatti presente un INFO POINT dove è possibile trovare informazioni su Università degli Studi di Genova, Poli Universitari di Imperia, Savona, La Spezia, Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova e Università di Pavia.

Al Salone Orientamenti attenzione per i corretti stili di vita: raccolta differenziata, biodrink e guida sicura

Al piano terra, all’ingresso Maestrale, è operativo il furgone di Amiu per la raccolta dei “WEEN” i piccoli elettrodomestici, i telefoni cellulari, il materiale elettrico che deve essere smaltito. Gli studenti possono portare i loro WEEN e consegnarli allo stand ricevendo un buono. Al termine della manifestazione la scuola che avrà raccolto più materiale verrà premiata con buoni da 1.000 – 800 e 700 euro. Un modo divertente per imparare che i rifiuti possono ancora essere una preziosa risorsa e vanno smaltiti nel modo corretto.
Al secondo piano del Modulo 5 l’Istituto Alberghiero Marco Polo e la ASL 3 Liguria propongono un brindisi completamente analcolico con il Biodrink. L’occasione per avere informazioni sui pericoli del consumo dell’alcol e per provare l’etilometro. Sempre al secondo piano del Modulo 5 è presente il Laboratorio di Guida Sicura ed educazione stradale a cura di Regione Liguria, ACI Genova, Comune di Genova e INAIL. Nello stand ACI è presente un simulatore di guida che consente a chi non ha ancora la patente di provare a guidare un’auto senza alcun pericolo.

 

Orari di apertura e info

Mercoledì 16 novembre, è la terza e ultima giornata di apertura di ABCD e Orientamenti. Le due manifestazioni sono aperte ai Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova dalle 9 alle 18.30.

————-

Ufficio stampa Fiera di Genova per ABCD
http://www.abcd-online.it

 

 

(23)

Lascia un commento