Codice Caravaggio di Walter Ellis

Sinossi del romanzo di Walter Ellis, Codice Caravaggio

“La morte era attesa, tuttavia il mondo pianse. Il 266° successore di san Pietro morì serenamente durante il sonno nelle prime ore di un lunedì mattina di giugno. Nei suoi ultimi giorni, sostenuto dai cuscini, incapace di salutare la folla dal suo balcone, si era lamentato del fatto di aver lasciato così tanto ancora da fare. Ma, come sottolinearono i suoi necrologi, prima del Secondo Avvento e del Giorno del Giudizio, nessun papa avrebbe mai concluso il proprio lavoro….”

…ROMA, AI GIORNI NOSTRI. La morte misteriosa di un alto prelato scuote le impenetrabili mura del Vaticano. Nelle viscere oscure della Chiesa sta serpeggiando un complotto, un segreto che affonda le sue radici in un misterioso passato.  ROMA, 1600. Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, è uno spirito indomito, dedito alle donne, al vino e ai duelli. Ospite dal Camerlengo dello Stato Pontificio , monsignor Petrucci, per rendere conto delle sue azioni, è molto apprezzato tra le famiglie nobili, ma non in Vaticano, dove i suoi dipinti sono considerati blasfemi.  E proprio lì, in una stanza segreta della fastosa residenza cardinalizia, scorge qualcosa che non avrebbe mai dovuto vedere… Roma, un futuro molto prossimo. Alla vigilia del conclave per eleggere il nuovo papa, l’assassinio di un alto prelato scuote le impenetrabili mura del Vaticano.. cominciano le indagini….seguendo le tracce di un antico segreto…e proprio nelle stanze del Vaticano è sepolto un segreto, e qualcuno è disposto a tutto per scoprirlo…

WALTER ELLIS è un giornalista e scrittore irlandese. Ha lavorato per il «Financial Times» e il «Sunday Times». Vive a New York. CODICE DI CARAVAGGIO è il suo primo romanzo.

link per leggere primi 6 capitoli del libro del romanzo di Walter Ellis, Codice Caravaggio, traduzioni dall’inglese di Fiammetta Ciuffi, Andrea Tranquilli e Doriana Tucci, Newton Compton, 30 settembre 2010

http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/codice-caravaggio

sweets dreems

(1154)

Please like & share:

Lascia un commento