Il grande libro del pane. Più di 250 ricette tradizionali e sfiziose per un classico della cucina italiana di Lorena Fiorini

Sinossi del libro Il grande libro del pane. Più di 250 ricette tradizionali e sfiziose per un classico della cucina italiana di Lorena Fiorini edito da Netwon Compton, € 19,90, pag. 180.

Incipit:

Per cominciare
È grazie al fornaio, alla sua fatica e alla sua inventiva che resiste nel tempo e torna nelle case, fragrante e fresco, il pane tradizionale. La panificazione si è evoluta, oggi si dedica maggiore attenzione alla qualità e all’igiene, le varietà si sono moltiplicate, ma identica è rimasta la fatica del panificatore, mestiere che si tramanda di padre in figlio. I moderni macchinari hanno senz’altro ridotto la fatica fisica, ma l’uso sempre maggiore di additivi ha prodotto una lenta e inarrestabile dequalificazione professionale. Dall’alimento povero, dal “pane e acqua” dei prigionieri, molto è cambiato. La preparazione del pane ha subìto un’evoluzione che ha trasformato le usanze della panificazione. […]

Acqua, farina e lievito. Ripartire dal pane per scoprire antichi sapori, rivalutare prodotti tipici, conservare un patrimonio fatto di consistenze, gusti e saperi. Rintracciare ricette di usanze e buona cucina, rispolverare antiche attività fatte di magia, di attese, dove gli elementi cambiano aspetto, lievitano, e il profumo finisce per entusiasmare gli spazi.
Un viaggio attraverso gli oltre 200 tipi di pane della nostra tradizione preparati con abilità e fantasia dai nostri maestri panettieri: forme diverse, varietà di ingredienti, differenti modalità di lavorazione e cottura, impiego di materie prime sempre più raffinate.
Un libro per raccontare come preparare il pane, dai preliminari alla conservazione, i diversi modi per panificare e lievitare, da quelli più antichi alle tecniche moderne e innovative. E poi un ricco indice di oltre 200 ricette per scoprire nel pane l’ingrediente principale: antipasti, primi, secondi, contorni e dolci, menù ricercati che rendono un alimento semplice e raffinato eccezionale ingrediente di piatti prelibati.
Un volume completo per ricondurre il pane agli onori che merita recuperando la dignità del lavoro artigianale, la creatività, la fantasia, che unite all’esperienza, donano un prodotto indispensabile nella vita quotidiana.

Tra i pani:
Pane di grano saraceno
Biga triestina
Coppia ferrarese
Focaccia genovese
Crescia marchigiana
Pane di Terni
Ciriola romana
Pane spiga
Friselle pugliesi
Pane casereccio di Matera
Pitta
Pane di Lentini
Carta da musica

Tra le ricette:
Canederli con le prugne
Panzanella
Ribollita
Farinata con mais
Zuppa di pane con fagioli
Frittata di pane
Tasca con la salsiccia
Pomodori ripieni di pane a dadini
Frittata di pane con uvetta e pinoli
Torta di pane con la ricotta

Lorena Fiorini, aretina di nascita, vive a Roma. Laureata in psicologia, collabora con testate periodiche, è presidente dell’Associazione Culturale Scrivi la tua storia, insegna scrittura creativa. Autrice de Il peperoncino e di diversi libri di enogastronomia, per la sua attività di scrittrice ha ricevuto attestati e premi (quali il Premio Spazio Donna, il Premio Firenze, Alberoandronico, ecc.).

 

Sul sito 10 Righe dai Libri potete trovare le prime trentatre pagine di Il grande libro del pane. Più di 250 ricette tradizionali e sfiziose per un classico della cucina italiana di Lorena Fiorini edito da Netwon Compton.

 

Post pubblicato da Francesco Roghi

(1274)

Lascia un commento