Jim Nisbet, I dannati non muoiono Jim Nisbet I dannati non muoiono

Sinossi del libro di Jim Nisbet I dannati non muoiono

Incipit

I gemiti d’estasi provenienti dall’appartamento a fianco tenevano sveglio Herbert Trimble, ma gli avevano dato anche, mentre era lì disteso sul letto ad ascoltare, l’idea per un racconto. Sarebbe stato il migliore di tutti i racconti da quattro soldi che aveva scritto. Non doveva far altro che alzarsi dal letto, andare fino alla scrivania, sedersi davanti alla macchina da scrivere e cominciare…”

Strano il caso capitato al detective privato Martin Windrow, casualmente coinvolto nelle indagini relative al suicidio di Virginia Sarapath: la notte in cui è stata uccisa, un vicino ha sentito provenire dal suo appartamento dei forti gemiti di piacere. Al di là della parete, evidentemente, la donna era impegnata in un amplesso, a quanto pare durato per ore. Eppure il giorno successivo di Virginia resta solo il cadavere, i polsi recisi a colpi di rasoio, il seno sinistro asportato di netto. Sul foglio inserito nella macchina da scrivere di Herbert Trimble, che abita nell’appartamento accanto a quello della vittima, il detective trova intanto un foglio di carta che reca un’inquietante scritta: “Ho sempre voluto scuoiare una donna.” Forse, sono le semplici farneticazioni di uno scrittore fallito; forse, è la traccia di un movente.

Inizia così un gorgo di orrori nel quale Windrow verrà  attratto come una falena dalla luce, fino a sprofondare in un delirio in cui i confini tra omicidio e amore diventano sempre più labili.

Jim Nisbet è nato nel North Carolina nel 1947. Vive a San Francisco, dove costruisce mobili. Finalista al Pushcart Prize e all’Hammett Prize, è stato tradotto in dieci paesi. In Italia, sono già usciti per Fanucci Editore Prima di un urlo (2001), Iniezione letale (2009) e Cattive abitudini (2010).

“Un grande libro, nel quale il sesso dimostra di aver percorso una lunga strada dai tempi di Adamo ed Eva e  l’omicidio diventa sinonimo di amore. Un thriller magnifico.”  L.A. Times

link per leggere i primi capitoli del libro di Jim Nisbet, I dannati non muoiono, traduzione di Bruna Ferri e Olivia Crosio, TimeCrime, 23 febbraio 2012

http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/dannati-non-muoiono

sweets dreems

 

(476)

Please like & share:

Lascia un commento