Katherine Pancol Lentamente fra le tue braccia

Sinossi del libro di Katherine Pancol Lentamente fra le tue braccia

«Soltanto un’ora prima avanzavano a lunghi passi sulla terraferma, senza pericolo, senza baci da affidare al vento leggero, la vita non valeva granché un’ora prima, non aveva un nome, non ne meritava, si attraversava sulle strisce pedonali, si guardavano le vetrine, ogni articolo portava un’etichetta, ogni oggetto aveva un utilizzo, un inizio, un centro, una fine. Se ne raccoglievano a palate di vite come queste che non valevano la pena, vite che non ci rendono né veramente tristi né davvero felici, piccole vite da niente che sono quelle di tutti. Stavano andando entrambi dal dottor Boulez, il naso per aria, le mani in tasca.

E all’improvviso…

All’improvviso, era un’altra vita…»

 


La ricerca del grande amore. Quello vero, l’unico, il solo che ci sorprende e ci afferra proprio quando non ce l’aspettiamo. Angelina si trova improvvisamente davanti l’amante perfetto. Un giorno, una porta, una mano che si posa sulla sua per aiutarla ad aprirla, un ascensore, due occhi scuri penetranti, un sorriso carezzevole e la vita cambia, ti spinge a «buttarti su di lui, a perderti nel suo calore, a mangiarlo». Ma quest’uomo così buono, così pronto ad amare, così palesemente innamorato, è davvero reale o si tratta invece dell’amante ideale, dell’eterno mito che tutte le donne sognano?

In Lentamente fra le tue braccia, Katherine Pancol dichiara senza paura l’amore per l’amore. Talvolta può sgomentare oppure avvincere, ma, dopotutto, i romanzi d’amore sono fatti per questo.

Katherine Pancol (Casablanca, 1954) giunge in Francia all’età di cinque anni. Dopo aver insegnato lettere classiche, è diventata giornalista, collaborando con «Paris-Match» e «Cosmopolitan».

Per Dalai editore ha pubblicato la trilogia di successo Gli occhi gialli dei coccodrilli (2009), Il valzer lento delle tartarughe (2010), Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì (2011) e Un ballo ancora (2012).

link per leggere i primi capitoli del libro di Katherine PancolLentamente fra le tue braccia, traduzione di Raffaella Patriarca, Dalai editore, 27 novembre 2012

http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/lentamente-tue-braccia

sweetsdreems

 

(715)

Please like & share:

Lascia un commento