L’amico del Fuhrer, libro novità di Orazio Santagati

A fine maggio in tutte le librerie Feltrinelli il libro che ci presenta un Adolf Hitler inedito!

L’amico del Führer
di Orazio Santagati


L’amico del Führer? È mai possibile?
Evidentemente non si è di fronte a un semplice romanzo neanche a una mera indagine storica e neppure a un gioco di fantasia. Orazio A. Santagati reinventa l’atrocità e la bellezza della realtà posizionandosi lì dove nessuno oserebbe, al fianco del male.

“Orazio Andrea Santagati non appartiene alla pericolosa e folta schiera dei nostalgici. Conosce infatti la storia e se ne preoccupa mettendo in gioco responsabilità ed empatia. Sente a tal punto il dolore del crimine abnorme incarnato dal nazionalsocialismo da patirne l’angoscia e l’invincibile assurdità. E da scrittore affronta il problema con l’unica arma a disposizione, col coraggio della fantasia. Immagina quindi il paradosso, la più incredibile e tremenda delle possibilità… L’occasione di potere evitare l’Olocausto, fermare Adolf Hitler” (Noa Bonetti)


Attraverso una  brillante commistione di motivi storici, parapsicologici,  esistenziali e romanzeschi l’autore ci accompagna infatti  nell’Austria del primo Novecento alla scoperta di un Adolf Hitler inedito, giovane e confuso, ancora lontano dalla follia politica e omicida del Terzo Reich. Ha così inizio una lenta e paradossale danza sugli abissi, una pericolosa quanto coraggiosa marcia lungo il sentiero dell’empietà che conduce il protagonista a confrontarsi con un destino assurdo ed eventi a prima vista inspiegabili. Attraverso accenti di toccante umanità, romanticismo ed eroismo, il racconto di Santagati ha il pregio di svelarci il volto ambiguo del male senza indugiare in retoriche e condanne a posteriori.

L’autore si tuffa nella storia, con il rispetto e l’attenzione di un vero appassionato, e ne rivive le emozioni trasformandole in forme di espressione. Non si è quindi di fronte a comodi ricordi o a innocue memorie… Sarebbe più corretto parlare di rimembranze, nell’accezione più  antica e nobile di rievocare un’atmosfera e ridarle corpo e sostanza attraverso l’infinita potenza della fantasia. Un lavoro di sentimenti, partecipazione ed empatia audacemente rivolto a uno dei capitoli più cupi e mortificanti della storia dell’umanità.
L’amico del  Führer è un metaromanzo ricco di valori e situazioni imprevedibili, una trascinante visione del mondo, dell’amore e della vita vera tradotta in illusioni, sogni e incubi di realtà.

 

 

L’amico del Führer, Orazio Andrea Santagati, Iris 4 Edizioni, in tutte le librerie Feltrinelli da fine maggio 2013.
Prefazione: Noa Bonetti
Collana: Fabula, a cura di Giorgio Bona
Editore: Iris 4 Edizioni
€ 15,50
978-88-89322-15-2

 

Orazio Andrea Santagati giura di non avere mai letto un libro… Autore dalla vita però quanto meno romanzesca. È stato infatti pugile professionista, carabiniere, paracadutista, soldato con medaglia d’argento e bodyguard. Nato a Catania, vive da sempre a Roma. Trafficando con un vecchio televisore in senso stretto e lato Orazio viene folgorato dall’elettricità. Eccolo dunque da piccolo eroe contemporaneo tradurre la scintilla della passione nel governabile intrigo di cavi e  circuiti elettrici.

Quarta di copertina

Stringere amicizia con Adolf Hitler… il peggiore degli incubi o la più avvincente delle avventure? Dipende da quanta immaginazione si è disposti a impiegare nel serissimo gioco della letteratura e dell’esistenza. È allora possibile cambiare

il passato, contrastare intenzioni e scelleratezze del Führer? Viaggi nel tempo, esperienze extrasensoriali, metempsicosi traghettano infatti il protagonista in una dimensione dove la storia non è stata ancora scritta. Ecco dunque gli anni della Prima e della Seconda Guerra Mondiale trasformarsi in teatro di fenomeni particolari ove sogno e realtà riescono a fondersi contribuendo a illuminare la strada che porta alla verità, alla ricerca di senso puro, non ancora contaminato da giudizi e pregiudizi storici emotivamente inadeguati.

 

–         Sito web dell’autore Orazio Santagati : http://www.oraziosantagati.it/

–         Twitter: Orazio Santagati (@temponotte):

–         Pagina Facebook del libro: http://www.facebook.com/www.oraziosantagati.it

 

 

(1715)

Lascia un commento