L’aurora delle Streghe di Francesco Falconi

Recensione di Francesco Roghi

L’Aurora delle streghe. Underdust è uno degli ultimi libri scritti da Francesco Falconi, autore italiano di fantasy noto soprattutto per le saghe di Estasia e di Prodigium.
L’Aurora delle streghe è una storia che parla di amore, conflitti, razzismo, odio, morte.

Ci troviamo a Barcellona, Abril è una giovane ragazza, una zingara kalé che cerca di farsi una vita all’infuori del mondo stretto in cui vive. Riesce a trovare un lavoro e l’amore, ma tutto questo le viene strappato violentemente via troppo presto dalla morte. Per riprendere ciò che ha perso usa dei poteri che nemmeno lei sapeva di avere, guidata da delle misteriose voci, scatenando così qualcosa di antico e malvagio che le sconvolgerà l’esistenza e tramuterà l’amore che aveva provato per il suo innamorato in odio.
Il romanzo è incentrato sulle figure femminili più che su quelle maschili, tra horror e urban fantasy con un chiaro e voluto omaggio al Frankenstein di Mary Shelley. Falconi riesce abilmente a cambiare nuovamente genere rispetto alle sue precedenti opere, dimostrandosi un autore poliedrico, originale e sempre coinvolgente, descrivendo abilmente la bella città catalana e i tormenti della protagonista. Il finale è una sorpresa e lascia intendere che, prima o poi, troveremo in libreria un nuovo libro sulla strega Abril, anche perché alcuni importanti interrogati non vengono chiariti ma lasciati in sospeso. L’unico difetto (se così si può chiamare) o almeno l’unico difetto che più salta all’occhio è il non aver sfruttato a pieno un personaggio assai interessante come Eneko Serrano che purtroppo si eclissa ben presto nella narrazione. Nel romanzo inoltre c’è un’acuta riflessione sul razzismo, sulla discriminazione razziale imperante nella nostra cultura, difatti la protagonista Abril è una zingara kalé e a causa delle sue origini viene diffamata, disprezzata. Abril ogni giorno deve cercare di superare i pregiudizi della società che la circonda e in cui lei vorrebbe integrarsi per lasciare la cultura kalè in cui è nata che sente troppo stretta per la sua vita e per le sue esigenze.

Di Francesco Roghi

Link per leggere le prime 40 pagine del libro di  Francesco FalconiL’aurora delle Streghe – UnderdustReverdito Editore, in libreria dal 21 luglio 2010
http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/laurora-delle-streghe-underdust


(1301)

Un commento

Lascia un commento