Lavori impossibili

Lavori impossibili. Amori, truffe e un cespuglio rotolante” è il titolo del nuovo romanzo di Riccardo Savoldo, pubblicato dalla casa editrice digitale WePub. Il libro racconta le avventure di un neolaureato e il suo ingresso nel mondo del lavoro, ma senza troppi patemi o piagnistei, anzi: grazie a una buona dose di ironia l’autore riesce a farci sorridere (se non proprio ridere) anche delle peggiori esperienze lavorative del suo protagonista!

Sinossi: Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione la vita di Marco prende una nuova piega, tutta in salita. Il problema non è tanto trovare lavoro quanto trovarne uno che davvero nobiliti l’uomo. E così, mentre passa da un’agenzia di comunicazione a un servizio di consulenza mutui, da uno stage a una partita iva, Marco perde l’amore e lo ritrova, perde se stesso e si ritrova, prende tantissimi soldi e li perde tutti e trova un dissacrante (e immaginario) cespuglio rotolante che non lo abbandona più – o quasi. Soprattutto, passa dai grandi sogni alla realtà, ma tagliata su misura per lui.
Scene esilaranti e un variopinto universo di personaggi scandiscono le peripezie lavorative di un quasi trentenne convinto che le cose importanti nella vita siano altre e che valga la pena scoprirle.

Leggi i primi capitoli in anteprima su 10 righe dai libri.

(723)

Please like & share:

Lascia un commento