SHARON DOGAR, LA STANZA SEGRETA DI ANNA FRANK

Sinossi del libro di SHARON DOGAR, LA STANZA SEGRETA DI ANNA FRANK, Newton Compyon

Incipit

13 luglio 1942
Peter van Pels: Amsterdam, Zuider-Amstellaan

Sto correndo per le strade; è mattina presto e il sole cerca di farsi breccia in mezzo alla foschia. I miei passi riecheggiano, i pensieri mi si affollano in testa:…”

Peter è un ragazzo che durante la persecuzione nazista ha assistito a una scena tremenda: la cattura della sua ragazza, Lotte, da parte dei tedeschi. Il ricordo di lei lo tormenta, la paura per quanto potrebbe accaderle lo assedia. Nell’alloggio segreto in cui vive insieme alla famiglia e ad altri ebrei, non riesce a riprendersi dalla perdita subita. Finché a un certo punto pare ridestarsi e tornare a vivere. A risvegliarlo è l’incontro con la piccola Anna, vivace e arguta, presa dalla scrittura del suo diario e piena di vita, che sembra non cedere mai alla disperazione. Entrambi i ragazzi sono in cerca di nuove esperienze e condividere la reclusione forzata li avvicinerà fino a farli innamorare e a vivere, nonostante la guerra, i turbamenti della loro età. Ma l’arresto da parte della polizia nazista e la successiva separazione porrà fine alla simpatia sbocciata tra loro. Il ragazzo andrà incontro alla morte in una delle famigerate marce tra un campo e l’altro, soltanto tre giorni prima della liberazione del campo di Mathausen. Con lo stile diretto e penetrante proprio della forma diaristica, Peter ricorda in un unico flashback il suo incontro con Anna fino agli istanti prima della sua morte, testimoniando una volta ancora l’orrore dell’Olocausto.

«Questo libro è un’abile sintesi di tutti quegli aspetti che dovrebbero stimolare una discussione sulla natura della storia, della finzione letteraria e della verità.» TheBulletin

Sharon Dogar vive a Oxford. Ha lavorato per diversi anni come assistente sociale e psicoterapeuta, occupandosi principalmente di adolescenti. La stanza segreta di Anna Frank è il suo terzo romanzo, dopo Waves (2008) e Falling (2009).

link per leggere i primi capitoli del libro di Sharon DogarLa stanza segreta di Anna Frank, traduzione dall’inglese di Valeria Galassi, Newton Compton, 2 febbraio 2012

http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/stanza-segreta-anna-frank

 

sweets dreems

 

 

 

 

 

(989)

Lascia un commento