Carlo Porcedda e Maddalena Brunetti Lo sa il vento. Il male invisibile della Sardegna

C. Porcedda, M. Brunetti, “Lo sa il vento”, ed. Ambiente, collana Verdenero È il 2001: un magistrato della procura militare di Cagliari, Mauro Rosella sta guardando la televisione nel salotto di casa sua e vede un’ inchiesta sulle possibili correlazioni tra tumori e l’impiego di uranio impoverito durante la guerra in Kosovo e in Bosnia; il programma racconta tra le altre cose della morte di Giuseppe Pintus, un militare morto di leucemia, che era stato in servizio soltanto nel poligono

Continua a leggere

Daniel Kehlmann, Fama Romanzo in nove storie

Evidenziato da  Alessandra Petretto Ma … E’ tutta una finzione? Invito alla lettura di Daniel Kehlmann (Noi siamo sempre dentro delle storie … Storie dentro storie. Non si sa mai dove finisce l’una e inizia l’altra. Nella realtà sono tutte intrecciate. Solo nei libri la separazione è netta. – Fama, p. 150) Un romanzo da salvare tra quelli editi in Italia nell’anno appena concluso è di certo Fama. Romanzo in nove storie (Feltrinelli 2010; tit. or. Ruhm. Ein Roman in neun Geschichten, Hamburg

Continua a leggere

W. Bruce Cameron Dalla parte di Bailey. Una storia per umani

Evidenziato da Cristina Idini Bailey entra nella vita di Ethan con la forza di un uragano, e da quel momento, resta a vegliare sul “suo bambino”. Gli sarà accanto in tutte le tappe fondamentali della sua vita, pronto a salvarlo in più di un’occasione. Sembrerebbe la storia di una grande amicizia fra ragazzi, ma Baley è un cane. Un cane molto speciale, che non muore mai e si reincarna in nuove vite, ricordando sempre quelle precedenti. Così all’inizio è un piccolo

Continua a leggere

DALLA PARTE DI BAILEY. UNA STORIA PER UMANI

EVIDENZIATO da Ilenia Unida Certamente gli umani sono degli animali strani. Se fai la pipì in giardino ti fanno i complimenti, se fai la stessa cosa in casa, sul tappeto o dove capita, lanciano strilli degni di Attila. Fossero solo queste le loro prerogative ci starebbe da stargli alla larga ma Bailey, adorabile protagonista a quattro zampe dello spassoso e commovente romanzo  di W. B. Cameron, incontra un essere che non sapeva esistesse: un cucciolo umano. Con il bambino, Ethan,

Continua a leggere

Sette piccoli sospetti di Christian Frascella

Recensione di Ilenia Unida Se gli abitanti delle grandi città si aspettano di leggere sui giornali notizie scioccanti che svelino i lati più nascosti e sordidi dei loro concittadini, ben più strano è che un paesino di poche anime come Rocella venga travolto da un susseguirsi di azioni criminose da prima pagina. Una rapina a mano armata e uno scandalo nel giro di due giorni sconvolgono l’onesta comunità. Tutto ciò è conseguenza della ricomparsa di quello che ormai si considerava

Continua a leggere

LE TUE STELLE SONO NANE di CATERINA VENTURINI

Recensione di Davide Taras “Sarete sottoposte alla rieducazione secondo i principi attivi e radicali liberi di questa nostra conglobata società. Avete camminato troppo lentamente fino a questo momento. Eliminare le lumache, questo è il titolo del corso, è la promessa controfirmata della Dream School Organization”. La Ragazza con le scarpe di tufo è stata appena selezionata come allieva al nuovo, moderno, ennesimo corso di formazione professionale tramite il quale, in teoria, dovrebbe ottenere un ingresso privilegiato nel difficile mondo del

Continua a leggere

Zio vampiro di Cynthia D. Grant

Recensione di Rossella Melis Carolyn ha 16 anni, ha sempre avuto dei buoni voti, tanti amici, una certa popolarità, e una vita apparentemente normale. Ma dietro questa facciata si nasconde un segreto che la divora. Al centro di tutto sta suo zio, Toddy, che non potendosi permettere un appartamento, abita con loro, e da tempo abusa di lei. Ma questa tragedia si consuma in silenzio, e in casa nessuno si accorge di nulla.  Suo padre è troppo occupato col lavoro, e sembra interessarsi

Continua a leggere

Portami al di là del fiume di Ethan Canin

Recensione di Ilenia Unida Se il motto di un uomo è: “Non fidarti dei consigli di nessuno” e il suo primo datore di lavoro aveva scritto di lui sulla sua scheda di valutazione: “Intelligenza nella media. Abbigliamento in ordine. Arrogante”, potremmo erroneamente trarre la conclusione di aver, almeno in parte inquadrato quest’uomo. Ma August Kleinman non è un personaggio che rispetta gli schemi. Scampato miracolosamente alla Germania nazista grazie alla lungimiranza della madre riesce a affermassi come imprenditore. A settantotto

Continua a leggere

Il viaggiatore del secolo, Andrés Neuman

Recensione di Maria Cristina Idini Germania, XIX secolo. Nella tranquilla e apparentemente addormentata città di Wandeburgo approda Hans, giovane traduttore giramondo. Per lui la città è solo una tappa di passaggio ma alcune inattese circostanze lo costringono a rimanervi: il mistero delle strade che cambiano posizione e si spostano, l’incontro con un vagabondo suonatore di organetto e, soprattutto, l’amore per una donna. Lei è Sophie Gottlieb, giovane della buona società di Wandeburgo e promessa sposa di Rudi Wilderhaus, rampollo di

Continua a leggere