Concorso letterario Problemi della disabilità – premiazione

Sassari, 20 aprile 2012. Si è oggi svolta nell’Aula Magna dell’Università di Sassari la premiazione del concorso – indetto dall’Ateneo sassarese e dalla Commissione per i problemi della disabilità – rivolto agli studenti dell’ultimo anno degli Istituti di Istruzione Secondaria delle province di Sassari e di Olbia-Tempio. Compito dei partecipanti era di presentare un elaborato di tipo letterario o artistico il cui tema centrale fosse la disabilità e i temi ad essa collegati; i lavori sono stati esaminati da una

Continua a leggere

Frank P. Herbert Dune

Recensione di Davide Taras del libro di Frank P. Herbert Dune Un immenso deserto occupa l’intera superficie di Arrakis. Abitato da sparute comunità di indigeni e infestato da mastodontici, pericolosissimi vermi, il pianeta è l’unico nell’universo da cui è possibile estrarre il melange, la spezia indispensabile per poter viaggiare nello spazio. Questo rende Arrakis di fondamentale importanza per l’Impero, oltre che un’enorme fonte di guadagno e prestigio per il Casato che lo governa. Quando l’imperatore Padiscià affida il pianeta al duca Leto

Continua a leggere

W. Bruce Cameron Dalla parte di Bailey. Una storia per umani

libro evidenziato da Davide Taras Dalla parte di Bailey (A dog’s purpose, di W. Bruce Cameron), ovvero: non giudicherai un libro dalla copertina. Andiamo con ordine: quando questo libro mi è capitato per le mani, l’idea di leggere un romanzo che trattava di cani (come ben si evinceva dalla foto del Fido di turno in copertina) non è che mi entusiasmasse molto, e difatti è rimasto due mesi buoni a prendere polvere sullo scaffale, ben nascosto tra gli altri libri.

Continua a leggere

LE TUE STELLE SONO NANE di CATERINA VENTURINI

Recensione di Davide Taras “Sarete sottoposte alla rieducazione secondo i principi attivi e radicali liberi di questa nostra conglobata società. Avete camminato troppo lentamente fino a questo momento. Eliminare le lumache, questo è il titolo del corso, è la promessa controfirmata della Dream School Organization”. La Ragazza con le scarpe di tufo è stata appena selezionata come allieva al nuovo, moderno, ennesimo corso di formazione professionale tramite il quale, in teoria, dovrebbe ottenere un ingresso privilegiato nel difficile mondo del

Continua a leggere