Libri in Sardegna, il 2013 è stato un anno nero: bilancio di fine anno dell’AES, associazione editori sardi

Amaro bilancio di fine anno per il direttivo dell’Associazione editori sardi che paventa ricadute deleterie su un settore vitale per la crescita culturale e il rischio, per niente remoto, che l’anno prossimo possa saltare la consueta edizione della Mostra del libro di Macomer. Un anno che poteva rappresentare un salto di qualità del comparto editoriale sardo, sempre più ricco di competenze, di progettualità e di significativi riconoscimenti da parte di critica e di pubblico, rischia di essere ricordato come l’anno

Continua a leggere