LUCA CEFISI, BAMBINI LADRI

sinossi del romanzo di Luca Cefisi, Bambini ladri.  La Bosnia dietro casa. I piccoli inferni, certe volte, hanno un indirizzo e un numero civico: a Roma, per esempio, è stato a lungo in via Casilina 700. Con tanto di succursale, più piccola, al civico 900, da poco sgombrato. A Firenze era soltanto un campaccio, come si dice, un pezzo di terra, classificato come “da esondazione”, cioè che potenzialmente poteva venir allagato dall’Arno in caso di piena…. I “campi nomadi”: il

Continua a leggere